Un corretto smaltimento consente di risparmiare denaro e risorse

Un corretto smaltimento consente di risparmiare denaro e risorse

Nella gestione dello smaltimento dei rifiuti si nascondono grandi potenziali. Le strategie intelligenti di prevenzione e separazione dei rifiuti fanno risparmiare denaro e risorse e proteggono l’ambiente. ISS percepisce questi potenziali e li rende utilizzabili.

I rifiuti in plastica inquinano gli oceani e gravano sulla catena alimentare. Negli ultimi tempi è possibile leggere spesso affermazioni simili. Cresce la consapevolezza sulla necessità di fare qualcosa. Tuttavia, molte aziende non sanno che è possibile risparmiare risorse e denaro preziosi con una gestione intelligente dello smaltimento dei rifiuti. «L’uso consapevole dei materiali ripaga in molti modi, non solo finanziariamente», afferma Beat Stemmler, alla guida dell'ISS Excellence Center Sustainability & Energy. In primo luogo ne trae vantaggio l’ambiente. Aggiunge inoltre che l’impegno attendibile ed efficace in questo settore è percepito anche dai clienti e dai collaboratori.

La banca dati ISS mostra dove ci si trova

ISS si occupa del tema smaltimento dei rifiuti in molti mandati. Oltre allo smaltimento pratico dei rifiuti, ISS offre ai propri clienti consulenza sulla gestione dei rifiuti. Ciò ha inizio con un’analisi della situazione attuale. I rifiuti vengono suddivisi in campioni per tipo, volume e peso. «Una percentuale sorprendentemente alta di rifiuti negli immobili di uffici si presenta sotto forma di imballaggi per Convenience Food», spiega Beat Stemmler. Anche le bottiglie in PET e le cialde di caffè sono sostanzialmente fonti di rifiuti che finiscono nella spazzatura anziché essere riciclate. In una seconda fase ISS esamina, durante una ronda, i luoghi in cui viene prodotta la maggior parte dei rifiuti, come l’angolo del caffè o il centro di stampa. Qui si presta attenzione al modo in cui funziona la separazione dei rifiuti e se sono disponibili anche i presupposti di base necessari come le stazioni di separazione o le tazze riutilizzabili. Tutti i risultati vengono registrati tramite un’applicazione e confrontati con aziende dello stesso settore di dimensioni simili. ISS raccoglie, in una banca dati in continua crescita, dati anonimi di numerosi clienti. «Il confronto di benchmark ci fornisce rapidi punti di riferimento in merito a dove risiede il maggior potenziale nell’evitare sprechi e ridurre i costi di smaltimento», afferma Beat Stemmler.

Contrastare le tendenze sociali

Secondo il professionista, una delle cause della crescente montagna di rifiuti risiede nella tendenza sociale a consumare sempre più cibi pronti. Oggi è possibile acquistare panini, insalate e frutta sbucciata e tagliata. Anche le bevande fredde e il caffè sono spesso bevuti da bottiglie e bicchieri usa e getta. Un rimedio possono essere, in parte, soluzioni semplici. «Molti supermercati e fast food offrono contenitori riutilizzabili come da reCIRCLE per asportare i cibi. Distributori d’acqua e stoviglie per caffè lavabili sono altre alternative per evitare sprechi», aggiunge Beat Stemmler. Tuttavia c’è margine di miglioramento non solo nella generazione dei rifiuti, ma anche nella separazione e nello smaltimento, se nel centro di stampa la carta scartata viene separata dai restanti rifiuti, oppure se le stazioni di separazione per lo smaltimento delle cialde di caffè si trovano nelle immediate vicinanze della macchina da caffè.

La consulenza ISS abilita i mezzi

Il concetto di smaltimento di ISS che emerge dall’analisi contiene suggerimenti concreti su come un’azienda può evitare i rifiuti, separarli in modo più efficiente, semplificare i processi e, infine, risparmiare denaro. «È importante sapere che prendiamo sempre in considerazione gli aspetti ecologici ed economici e ci assicuriamo che le misure siano accettate dai nostri collaboratori», sottolinea Beat Stemmler. La valutazione include anche un calcolo del probabile periodo di ammortamento delle proposte e la prevista riduzione delle emissioni di CO2. Infine, segue l’attuazione delle misure e una valutazione successiva per verificare il successo. ISS fornisce anche supporto comunicativo al processo di cambiamento per sensibilizzare e incoraggiare i collaboratori a riconsiderare il proprio comportamento. Motivati dal successo iniziale, alcuni clienti migliorano la gestione dei rifiuti passo dopo passo e continuamente. «Spesso le nostre proposte abilitano mezzi che saranno investiti in ulteriori misure che inizialmente sembravano troppo dispendiose. In ogni caso il vincitore è l’ambiente», sottolinea Beat Stemmler.

ISS Servizi nella gestione dello smaltimento dei rifiuti e del recycling

  • Analisi dello stato reale con campioni e registrazione quantitativa dei rifiuti
  • Confronto di benchmark basato sull’applicazione ISS
  • Concetto di smaltimento
  • Attuazione e operatività delle misure
  • Valutazione successiva e miglioramento continuo
  • Sensibilizzazione ed informazione dei collaboratori